Le barche sono dannose per l'ambiente?

schedule
WRITTEN
2 Oct 2023

I proprietari di barche preoccupati per l'ambiente devono considerare l'impatto che la loro imbarcazione ha sull'ecosistema nelle immediate vicinanze ogni volta che vogliono andare in acqua. Diversi studi hanno individuato decine di pericoli non intenzionali e inaspettati per l'ambiente associati alla navigazione. Di conseguenza, molte persone potrebbero rivalutare come trascorrono le loro giornate in acqua a causa di questi risultati. Forse questo non dovrebbe sorprendere. Man mano che la nostra conoscenza dell'ambiente continua a crescere, molti di noi iniziano a chiedersi: quale tipo di impatto ho sull'ambiente?

Potresti pensare che la tua piacevole vacanza in barca con la tua famiglia non influenzerà significativamente l'ecosistema circostante, ma potresti sbagliarti. L'attività nautica può causare inquinamento e influire negativamente sull'acqua e sul suo ecosistema. I motori delle barche alimentati a combustibile riducono l'inquinamento dell'aria rilasciando gas nocivi come anidride carbonica. Inoltre, i rifiuti prodotti dalle barche vengono alla fine scaricati in mare. Inoltre, le barche più grandi potrebbero generare inquinamento acustico.

Come Inquinano le Barche?

Ecco alcuni modi comuni che mostrano come le barche inquinano l'ambiente.

Inquinamento da Olio e Carburante

L'inquinamento da olio e gas nell'acqua è causato da barche da diporto e trasporti marittimi e può fuoriuscire dai motori in acqua che la barca si stia muovendo o meno (ad esempio, se è ormeggiata e ferma).

Cause di Sversamenti di Inquinanti:

Ci sono altri modi in cui olio e carburante possono finire in acqua oltre agli sversamenti.

La benzina non bruciata emessa dai motori finisce alla fine nelle acque. La quantità di carburante emessa dipende dal tipo di motore che si possiede.

I motori datati che utilizzano due tempi possono rilasciare dal 20 al 30 percento del loro carburante in mare come benzina non bruciata.

Anche se potrebbe non sembrare un problema significativo all'inizio, una piccola fuoriuscita di petrolio può rapidamente trasformarsi in una fuoriuscita significativa se ne esistono abbastanza. Le fuoriuscite di petrolio a terra durante le piogge possono causare uno scolo di petrolio che poi viene lavato in acqua. Questo è un altro dei motivi dell'inquinamento da petrolio.

Se enormi petroliere o oleodotti riversano petrolio nell'oceano, l'incidente sarà generalmente coperto dai media nazionali. D'altra parte, questa non è l'unica via attraverso cui il petrolio può raggiungere l'oceano.

Emissioni di Anidride Carbonica

Le navi da carico sono responsabili di una parte significativa delle emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera.

Le navi da carico sono responsabili di più emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera rispetto alla stragrande maggioranza dei paesi. Se le navi fossero un loro paese, sarebbero il sesto maggiore contributore di anidride carbonica dietro gli Stati Uniti, la Cina e l'India combinati.

Perché la maggior parte delle emissioni viene riversata nell'oceano, questo problema è molto facile da ignorare. A causa di ciò, il cliente medio non lo vede e non è probabile che ci pensi.

L'unico metodo efficace per ridurre la quantità di anidride carbonica che le navi riversano nell'atmosfera è modernizzare i motori delle navi e utilizzare qualsiasi tecnologia di nuova generazione. Questa benzina è ampiamente nota per essere pericolosa e costituire una minaccia per la vita marina e gli uccelli marini. Anche le persone che vivono vicino ai porti sono a rischio di subire effetti negativi sulla salute a causa dell'esposizione a questo tipo di carburante.

Un'altra strategia per ridurre queste emissioni è richiedere alle navi di navigare a una velocità più lenta. Ciò comporterebbe una combustione più delicata del carburante. Poiché ciò allungherebbe il tempo necessario per consegnare la merce, è altamente improbabile che le grandi aziende di spedizioni adottino questa pratica. Anche le barche a scopo ricreativo rilasciano anidride carbonica nell'aria, sebbene in quantità notevolmente inferiori. L'unico modo per difendersi è assicurarsi che il motore sia in buone condizioni e ridurre la velocità, in modo che non sia sempre al massimo.

Soluzioni Detergenti e Altre Sostanze Chimiche

La maggior parte delle barche, oltre a emettere olio, carburante e anidride carbonica, utilizzano anche detergenti e sostanze chimiche, contribuendo all'inquinamento dell'acqua.

Poiché una barca è un impegno finanziario significativo, il proprietario vorrà quasi sempre mantenerla in ottime condizioni. Ciò potrebbe richiedere l'uso di diversi materiali per la pulizia oltre a sostanze chimiche. Quando acquisti prodotti per la pulizia, dovresti prestare particolare attenzione per assicurarti di sapere cosa contiene ogni prodotto.

Non è sufficiente che un prodotto dichiari di essere ecologico per far sì che i consumatori assumano che benefici l'ambiente naturale.

Le bottiglie che affermano di essere ecologicamente sostenibili implicano che sono migliori per l'ambiente rispetto agli altri prodotti della gamma dell'azienda. In base a quanto dannosi sono gli altri prodotti per l'ambiente, l'alternativa più ecologica potrebbe essere preferibile, ma sarà comunque dannosa per l'ambiente.

Impatti della Manutenzione e Riparazione delle Barche

Oltre ai prodotti chimici utilizzati nella manutenzione delle barche, ci sono vari altri effetti potenziali da considerare.

Le barche avranno spesso bisogno di manutenzione e riparazioni.

Potrebbero essere necessari levigatura, stuccatura e rifinitura con vernici e altri finissaggi. Questa manutenzione dovrebbe essere effettuata quando la barca è in secco, se possibile. In questo modo, sporco, polvere e sostanze chimiche saranno prodotti e versati sulle superfici terrestri.

Dopo l'asciugatura, queste sostanze chimiche non saranno in grado di contaminare eventuali corpi idrici, e la maggior parte dello sporco e della polvere rimarrà sul terreno che è stato creato. La migliore azione è raccogliere la polvere e i rifiuti per smaltirli. Molte marine hanno implementato sistemi di raccolta per polvere e raschiature di vernice antivegetativa per ridurre la quantità di rifiuti rilasciati nell'ambiente.

Se i lavori di manutenzione devono essere effettuati sull'acqua, dovrebbero essere prese precauzioni per ridurre gli effetti negativi sul corpo idrico. Quando la fibra di vetro viene forata, tagliata o levigata, vengono prodotte particelle di materiale microscopico, che contribuiscono alla formazione di inquinamento da plastica.

La maggior parte delle persone sa che l'inquinamento da microplastica negli oceani è motivo di preoccupazione per la salute della fauna selvatica e dell'ambiente.

Quali opzioni abbiamo? Anche se è impossibile eliminare il rilascio di polvere da levigatura, è possibile ridurlo eseguendo questa attività in una giornata con poco vento. Utilizza levigatrici elettriche con capacità di raccolta della polvere. Rimuovi regolarmente le scaglie e altri rifiuti, soprattutto se c'è una brezza. Non sorprende che la presenza di sostanze pericolose, come olio, gas o altre sostanze chimiche, possa essere dannosa per la salute di un animale che nuota attraverso di esse. Tuttavia, questi non sono gli unici problemi derivanti dall'inquinamento che questi tipi di sostanze generano.

Il rilascio di questi composti artificiali nell'oceano e l'aumento delle quantità di anidride carbonica atmosferica stanno causando un aumento dell'acidità del pH. Non dovrebbe sorprendere nessuno che la presenza di sostanze potenzialmente dannose, come olio, gas o altre sostanze chimiche, possa essere dannosa per la salute di un animale che nuota attraverso di esse. D'altra parte, questi non sono gli unici problemi che derivano dall'inquinamento causato dai tipi di sostanze in questione.

L'inquinamento Acustico è una Minaccia per i Pesci

L'inquinamento acustico è significativo, ma raramente viene menzionato in conversazione. La maggior parte dell'inquinamento acustico che si verifica a terra non è dannoso. Può essere distante o disturbante, ma i suoi impatti non rimarranno.

Questo non è il caso parlando di inquinamento acustico negli oceani e in altri corpi idrici.

I pesci e altri animali marini possono subire conseguenze sulla salute a causa dell'inquinamento acustico. Gli animali marini potrebbero non essere in grado di comunicare tra loro se c'è inquinamento acustico. Ciò può rendere più difficile ottenere cibo, evitare di essere mangiati dai predatori, accoppiarsi e comunicare con altri animali.

L'inquinamento acustico può anche far sì che gli animali si spostino verso altri habitat, che potrebbero non avere sufficienti fonti di cibo o un numero maggiore di pericolosi predatori.

Questo potrebbe rendere più difficile per il gruppo mantenere la propria esistenza.

L'inquinamento acustico causa una perdita di sensi e danneggia la capacità di apprendimento di un animale. Quando un animale non può imparare cose nuove o usare i suoi sensi naturali, diventa più vulnerabile agli attacchi dei predatori e alle malattie. Gli animali, in particolare quelli che vivono nell'oceano, sono particolarmente vulnerabili agli effetti di rumori forti o violenti, che possono farli disorientare o persino morire.

Le esplosioni e altri rumori forti possono far scoppiare i timpani degli animali, causando poi emorragie interne ed embolismi.

Quando sono esposti a questi rumori, gli animali marini vivono il panico, che può farli comportare in modi pericolosi. Questo include emergere troppo rapidamente, il che può causare la formazione di bolle di azoto nel loro sangue, che può causare la malattia da decompressione o altri problemi di salute potenzialmente pericolosi. È inclusa anche l'emersione troppo lenta, che può causare la stessa cosa.

Gli animali marini possono anche essere confusi dai suoni, il che potrebbe farli avvicinare a terra o a acque meno profonde di quanto dovrebbero. A causa di ciò, le balene talvolta si ritrovano accidentalmente spiaggiate, il che può essere piuttosto pericoloso per la loro salute.

PERCHÉ LE BARCHETTE ELETTRICHE SONO BUONE PER L'AMBIENTE

La nostra dedizione ad aiutare a ridurre l'inquinamento dell'acqua e prevenire danni alla fauna selvatica sia sopra che sotto la superficie dei nostri mari e oceani è stata una delle principali motivazioni che ha portato alla creazione di RS Electric Boats e alla realizzazione del Pulse 63 RIB elettrico. Crediamo che la diffusione della propulsione elettrica marina possa migliorare significativamente la qualità dell'acqua in cui lavoriamo e giochiamo. Uno dei nostri obiettivi è assicurarci che il maggior numero possibile di persone possa farlo nei prossimi anni. Anche acque completamente pulite e una varietà di fauna selvatica sono importanti per noi.

Conclusione

L'attività nautica può causare inquinamento e influire negativamente sull'acqua e sul suo ecosistema. I motori delle barche alimentati a combustibile riducono l'inquinamento atmosferico rilasciando gas nocivi come anidride carbonica. Inoltre, i rifiuti prodotti dalle barche vengono alla fine scaricati nell'oceano. Inoltre, le barche più grandi potrebbero contribuire al problema dell'inquinamento acustico.

Shop With MarineBroker!
Get Access To Handpicked Boat Accesories in our Shop

More news

Sanlorenzo SL102 Asymmetric
How To Sail - A Comprehensive Guide
How To Prevent Boat Corrosion
Who Invented Boats?
Pershing 140
Are Electric Boat Motors Any Good?
Why Are Boats So Expensive?
Are Boats Bad For The Environment?
How Does Alcohol Use Affect Boat Operators and Passengers?
What is a Boat Slip?

From Our Boat Database

Alumacraft Competitor 175 CS
Nautitech 47
Azimut Grande 32 METRI
Avalon Catalina Rear Fish 25
Avalon LSZ Quad Lounger 24
AB Inflatables Alumina 10 ALX
Sanlorenzo Lemon Tree
Amels Satemi
Axis T220
Alliaura Sur L’eau
Get FREE access to our boating newsletter
Enter your email below to get access
👇
We have the highest respect for your inbox and only send the best, helpful content.
Share