Come guidare una barca?

schedule
SCRITTO
2 Oct 2023

Vuoi sapere come guidare una barca? Se sì, allora questo articolo fa al caso tuo. Continua a leggere attentamente fino alla fine.

Se non sei mai stato alla guida di una barca prima d'ora, il compito potrebbe apparire intimidatorio o, paradossalmente e potenzialmente pericoloso, esattamente il contrario.

Molte persone nuove al mondo delle barche rientrano in una di queste due categorie: alcune sono ansiose e incerte su come iniziare, mentre altre sono piene di fiducia nelle proprie capacità.

Anche se ci sono distinzioni significative, è utile pensare a guidare la tua barca come analogo a guidare un veicolo a motore. Entrambi richiedono attenzione ai dettagli, prudenza, pazienza e abilità.

Una volta acquisite le basi, non c'è giustificazione per sentirsi intimiditi o carenti di fiducia nelle proprie capacità. E viceversa: non dovrebbe mai essere preso alla leggera o fatto in modo imprudente.

Tuttavia, c'è una ragione sia per l'esistenza dei programmi di formazione nautica che per la proliferazione di normative che regolano il comportamento in acqua. Quando le persone sono negligenti, mettono se stesse e gli altri in pericolo, proprio come quando guidano un'automobile.

Come Si Guida Correttamente una Barca?

Questo articolo si concentrerà principalmente sulle barche che hanno un vano motore separato, anche se esiste una vasta gamma di stili di barche.

Inoltre, ciò implica che il motore, così come parti dei comandi della barca e molti altri componenti, siano completamente nascosti alla vista in un vano sotto coperta o nella parte posteriore dell'imbarcazione.

Inoltre, potrebbero esserci alcune differenze minori da un tipo di barca motorizzata all'altro, anche se la manovra della barca sarà approssimativamente la stessa, che si tratti di una barca con motore interno o esterno.

Vorrai assicurarti che tu e la tua imbarcazione abbiate tutto ciò di cui potreste aver bisogno per il vostro viaggio prima di salpare, passando attraverso la tua checklist pre-departure.

Questo ridurrà la probabilità di dimenticare qualcosa di importante che potrebbe servirti durante il viaggio.

Guida Passo Dopo Passo

Ecco alcuni passaggi comuni. Diamo un'occhiata.

  1. Preparazione alla Partenza:

    Devi assicurarti che il vano motore della tua barca non abbia accumulo di vapori prima di avviare il motore della tua barca.

    Inoltre, è altamente consigliabile che tu passi attraverso la tua checklist pre-departure in questo momento. Assicurati che tutto il tuo equipaggiamento e i passeggeri siano pronti a partire e che tutte le cime che fissavano la barca siano state rimosse.

  2. Avviare il Motore:

    Il semplice inserire la chiave nell'accensione e girarla farà partire il motore. Attacca il cordino al passante della tua giacca di salvataggio se la tua barca è dotata di un "kill switch" o di un meccanismo di sicurezza motore.

    Questo assicura che il motore si spegnerà da solo nel caso in cui lasciassi il timone.

  3. Attivare la Marcia Avanti o Indietro:

    Quando senti che il veicolo passa in marcia, spingi leggermente la manopola del gas in direzione avanti (o tira indietro in direzione inversa).

    Inoltre, puoi decidere la direzione in cui andrà la barca girando il volante e quindi puoi aumentare il gas per ottenere la velocità desiderata.

  4. Ultimare la Barca:

    Portare la barca nella posizione ottimale per massime prestazioni richiede di regolare la trimatura della barca.

    Tuttavia, impara come reagisce la tua barca quando vari l'angolo di azionamento o come utilizzi le pinne di trimatura. Ricorda che i cambiamenti nella distribuzione del peso possono influire sulla trimatura.

Cose da Considerare Mentre Naviga in Acqua

Dopo aver lasciato l'imbarcadero, portala fuori dal porto. Mantieni una rotta libera davanti e ai lati mentre esci dolcemente con un minimo di gas.

Una volta in acque aperte, alza la barca sull'orizzonte e preparati per la partenza. La velocità della barca aumenta quando il gas è a metà apertura e, all'aumentare della velocità, la prua si inclina verso l'alto.

Inoltre, per stabilizzare la barca sull'orizzonte, abbassa delicatamente la trimatura e il gas al massimo. Questo è come faccio io, anche se puoi rallentare dopo aver raggiunto la tua velocità confortevole.

Dopo aver trovato la velocità ottimale della barca, esegui numerosi movimenti di base per vedere come reagisce ai cambiamenti di velocità. Inizia con quelli semplici e progredisci anziché movimenti vistosi.

Puoi capire meglio come reagisce la tua barca a diverse velocità. Non prendere una curva ripida ad alta velocità. Invece, rallenta a un limite sicuro, di solito al 20-25% della velocità massima, prima di girare.

Rispetta tutte le normative di navigazione nazionali e locali. In mari affollati o aree ad alto traffico, prenditi il tuo tempo con gli altri. Assicurati che nulla ostacoli la virata della tua barca.

Evita di navigare a piena velocità o con troppa trimatura in acque basse. Per sicurezza, mantieniti a 100 piedi dalla costa. Infine, rilassati, ma resta vigile.

Guida Motori Interni vs. Motori Esterni

Abbiamo già detto che questo articolo si concentrerà sulle barche con motori interni, comunemente note come barche con il vano motore, rispetto alle barche con motori esterni.

Inoltre, i motori esterni sono spesso posizionati nella parte posteriore dell'imbarcazione, dove sono facilmente visibili. Anche se ci siamo concentrati sui motori interni, le informazioni offerte qui sono facilmente applicabili anche agli esterni, con solo poche modifiche minori.

Inoltre, la maggior parte delle operazioni sarà la stessa; tuttavia, non dovrai preoccuparti di avviare il ventilatore per scaricare il vano motore perché è già ventilato all'ambiente.

Ciò è dovuto al fatto che il vano motore è già ventilato all'esterno. Alcuni motori esterni non hanno un volante perché la sterzatura avviene con un timone anziché con un volante.

Qualcuno deve tenere il timone mentre ruota fisicamente il motore e gestisce il gas per navigare queste barche.

Come Guidare una Barca tra le Onde?

Dopo aver imparato le nozioni di base della guida di una barca e essere stato sul lago per alcune ore, probabilmente incontrerai qualche tipo di onda.

Le onde create da altre barche sono il tipo più comune che potresti incontrare. Queste sono le onde create da una barca che viaggia attraverso l'acqua e possono essere piuttosto pericolose se non gestite correttamente. Le onde sono anche comuni all'aumentare della velocità del vento.

Tuttavia, l'approccio più sicuro per guidare una barca tra le onde è prenderti il tuo tempo, abbassare la trimatura e cercare di prendere le onde perpendicolarmente all'asse lungo della tua barca. Rallentare garantisce il controllo della tua imbarcazione.

Puoi evitare l'inondazione abbassando la tua trimatura. Consentendo alla prua di "tagliare" attraverso le onde, puoi ridurre la possibilità che un'onda ribalti la tua barca e la capovolga.

Domande Frequenti

  1. Come si usa un motore interno su una barca?

    Quando si utilizza un motore interno, è particolarmente importante ventilare il vano motore prima di avviare il motore, quindi avviare il motore, regolare la trimatura e guidare.

  2. Come si utilizza un motore esterno su una barca?

    Le imbarcazioni con motore esterno sono generalmente facili da usare. Basta avviare il motore, farlo partire e allontanarsi in sicurezza.

  3. Come si manovra una barca a doppio motore?

    Le barche a doppio motore sono spesso considerate più manovrabili rispetto alle barche a motore singolo poiché è possibile controllare indipendentemente la capacità di sterzata di ciascun motore.

  4. Qual è il modo corretto di guidare un motoscafo?

    Guidare un motoscafo richiede prestare attenzione al gas e alla trimatura e alla virata. Le velocità dei motoscafi possono essere pericolose durante le curve.

  5. Come si guida una barca in sicurezza?

    Il miglior approccio per guidare una barca in sicurezza è conoscere tutte le normative e le procedure pertinenti della Guardia Costiera degli Stati Uniti e seguire un corso online sulla sicurezza.

Conclusione:

Imparare a guidare una barca richiede molto lavoro e perseveranza. Ogni modello di barca è unico, e alcuni di essi hanno caratteristiche distintive che richiedono una cura particolare.

Ricorda che ogni barca è unica e ci vuole un po' di pratica per diventare esperti nell'operare qualsiasi tipo di barca. Diventerai rapidamente abile nell'arte della navigazione se sei dedicato e pratichi a sufficienza.

Una volta fatto, sarai in grado di partecipare a una vasta gamma di esperienze emozionanti sull'acqua.

Shop With MarineBroker!
Get Access To Handpicked Boat Accesories in our Shop

Ulteriori notizie

Qual è la causa della maggior parte degli incidenti mortali in barca.
Come Navigare - Una Guida Completa
Perché le Banane Portano Sfortuna alle Barche?
Cosa indossare in barca
Sono Buoni i Motori Elettrici per Barche?
La barca diventerà elettrica?
Sono Buone le Barche Yamaha?
Quando saranno disponibili le barche elettriche?
Chi ha inventato le barche?
Come l'uso dell'alcol influenza gli operatori e i passeggeri delle imbarcazioni?

From Our Boat Database

Arcadia A115
Armatti 370 Gran Cabrio
Aegean Yacht Oldesalt
Overmarine Mangusta 80 Open HT
AB Inflatables Oceanus 13 VST
Alia Yachts Al Waab
AMT 185 R
American Tug 485
Abeking & Rasmussen Romea
Alfastreet Marine 23 Cabin Evo Motor
Get FREE access to our boating newsletter
Enter your email below to get access
👇
We have the highest respect for your inbox and only send the best, helpful content.
Condividi